Dove mangiareGourmet

Nuove aperture – Maggio 2023

Dopo mesi di blocchi e restrizioni commerciali dovuti alla pandemia, la consumazione in loco nel nostro Paese prova a riprendersi, con un numero totale di nuove aperture in crescita tra il 2020 e il 2022.

Ad oggi, secondo il Global Outlet Index di CGA by NielsenIQ, si contano in Italia più di 328 mila bar, ristoranti ed altri locali (come per esempio hotel e spazi ricreativi). Il numero di locali è cresciuto soprattutto nel centro e nel sud Italia, regioni dove si è registrato un +4% (dal 2020 ad oggi) e che si collocano davanti sia al nord-ovest (+2%) sia al nord-est (+1%). Abbiamo deciso quindi di provare a dare conto di questo fermento di idee e di attività segnalando ogni mese le nuove aperture più significative.

Food Experience: nasce una nuova idea di cucina in chiave heathy

Nasce New Food Experience, un concept ideato da New Food Gluten Free, azienda leader romana nella produzione e vendita di prodotti senza glutine. Nel cuore del Quartiere Prati, in Via Germanico 190, prende il via un progetto in nome del “Healthy Eating”. Tutto nasce esattamente 10 anni fa, nel 2013, con l’apertura del primo punto vendita targato New Food Gluten Free, una realtà romana specializzata nella vendita di prodotti senza glutine e senza lattosio, tutti di propria produzione, dai panificati alla pasticceria (pane, pizza, ciambelloni, plumcake, panettoni, colombe…). Dieci anni di attività in cui si è saputa imporre sempre più come azienda leader nel settore fino ad avere oggi all’attivo ben 4 punti vendita in città: Monteverde (Piazza Scotti); Ponte Milvio (Via Riano 52); Ponte Sisto (Piazza S.Vincenzo Pallotti 208); Casal Palocco (Via di Casal Palocco 24).

Approfondisci qui: https://www.doctorwine.it/gourmet/dove-mangiare/new-food-experience-nasce-una-nuova-idea-di-cucina-in-chiave-heathy

Apre il dehors del Caffè Bistrot di Andrea Aprea

Mangiare en plein air nel cuore di Milano: apre il dehors del Caffè Bistrot di Andrea Aprea. All’interno di una segreta corte verde in Porta Venezia, nel giardino della Fondazione Luigi Rovati, prende forma il nuovo dehors del Caffè Bistrot dello chef  stellato Andrea Aprea, un luogo dove l’ospite si prepara per un viaggio sinestetico che coinvolge vista, tatto, gusto e olfatto. All’interno del 52 di Corso Venezia nel giardino della Fondazione Luigi Rovati apre il dehors del Caffè Bistrot Andrea Aprea. Uno spazio suggestivo sotto il cielo di Milano dove l’atmosfera estetica tipica delle corti segrete meneghine incontra una proposta gastronomica delicata che lavora sulla riscoperta di piatti della tradizione regionale italiana. Il dehors del Caffè Bistrot Andrea Aprea si pone come il perfetto rifugio en plein air dalla città dove respirare un’atmosfera senza tempo e una cucina vocata all’eccellenza, all’interno di una cornice perfetta per intendere il rapporto tra tempo e cibo.

Approfondisci qui: https://www.doctorwine.it/gourmet/dove-mangiare/apre-il-dehors-del-caffe-bistrot-di-andrea-aprea

Peppo – l’osteria trasteverina raddoppia, nuova apertura a Cinecittà

Pizza e Pesce Povero, l’osteria Peppo racchiude nel nome i principi della sua filosofia gastronomica e di un format – caratterizzato da un’atmosfera conviviale e calorosa – che ora viene riproposto nella nuova apertura a Cinecittà. Peppo al Cosimato – l’originale idea alla base dell’osteria trasteverina  Passione, dedizione e attenzione. Niente è lasciato al caso in quello che è il percorso intrapreso da Salvatore Salmeri. L’esperienza da lui maturata negli storici locali del Caffè Perù a Piazza Farnese, assieme ad alcuni soci, lo porta ad aprire un’insegna ristorativa che già nel nome definisce in modo preciso la propria linea: Peppo è difatti l’acrostico di Pizza E Pesce Povero, sintesi di quella proposta che dall’apertura, cinque anni fa, ha caratterizzato l’indirizzo di via Natale Del Grande.

Approfondisci qui: https://www.doctorwine.it/gourmet/dove-mangiare/peppo-l-osteria-trasteverina-raddoppia-nuova-apertura-a-cinecitta

Valle d’Itria: apre il nuovo ristorante gourmet Ninò

Villa San Martino, il relais di lusso nella Valle d’Itria apre il nuovo ristorante gourmet Ninò, inserito nella Michelin Italia Hotel 2023. Villa Relais San Martino si situa a Martina Franca, in provincia di Taranto, nel cuore della Valle d’Itria, anche conosciuta come Valle dei Trulli, nota per la bellezza dei suoi paesaggi e dei suoi borghi antichi. Questo lussuoso relais immerso nel verde di un parco di 25.000 mq, circondato dalla rigogliosa e tranquilla campagna pugliese, nasce nel 2004 da un’idea di Martino Solito, di professione restauratore di opere d’arte, che decide di trasformare la villa di campagna di famiglia in una romantica dimora di lusso per l’ospitalità nel cuore della Puglia, con l’intento di valorizzare e promuovere le bellezze della sua terra. Già dai primi anni di attività, nonostante all’epoca ancora il turismo in Puglia non fosse così in voga, Villa Relais San Martino diventa un punto di riferimento di ospitalità in Puglia a livello nazionale e internazionale, entrando in guide come il Touring Club e Relais&Chateaux. 

Approfondisci qui: https://www.doctorwine.it/gourmet/dove-mangiare/valle-d-itria-apre-il-nuovo-ristorante-gourmet-nino

Massari, un nuovo progetto pugliese sbarca a Roma

Il cuore di Roma ora ha un sapore tutto pugliese, nel quartiere Prati, per portare in città i sapori autentici di Masseria. Un progetto tutto nuovo è arrivato a Roma. È quello nato da un gruppo di operatori della ristorazione e produttori pugliesi i quali hanno saputo scorgere nel quartiere Prati una forte identità pugliese. L’impronta del tacco dello stivale ha trovato sin da subito modo di esprimersi nel locale di Piazza dei Martiri di Belfiore. Ben 6 vetrine su strada e un dehors che circonda l’insegna impreziosita dalle luminarie tipiche delle feste di paese in Puglia. Il design all’interno è minimal ma caldo proprio come in Masseria: piatti in terracotta, tavoli in legno e piccole nicchie in pietra travertino in cui conservare ed esporre i prodotti in barattolo (tutti in vendita) fanno di questa una masseria cittadina con 30 coperti interni e ben 50 esterni.

Approfondisci qui: https://www.doctorwine.it/gourmet/dove-mangiare/i-massari-un-nuovo-progetto-pugliese-sbarca-a-roma

Apre Marea Restaurant sul litorale romano

Marea Restaurant è una finestra sul mare dove assaporare l’autentica cucina marinara laziale e i piatti veraci della tradizione romana. È di recentissima apertura Marea Restaurant, un’insegna che racchiude in sé l’essenza del mangiar bene portando in tavola ciò che di fresco regala il mare ogni giorno ma anche ciò che rende iconica la tradizione gastronomica romana. Marea, sul Lungomare delle Meduse 110, nella frazione di Torvaianica, è uno spazio culinario in cui la proposta food di qualità è accessibile a tutti, tra i grandi classici della cucina marinara e i piatti della tradizione romana. Cucina di mare ma anche cucina di terra quindi perché la carbonara vista mare è ancora più buona. Il menu contempla la semplicità dei classici ristoranti di pesce con una proposta ristretta di portate tra insalata di mare, souté di cozze, spaghettone con vongole locali, risotto alla crema di scampi e, per finire, frittura di pesce e pescato del giorno alla griglia.

Approfondisci qui: https://www.doctorwine.it/gourmet/dove-mangiare/apre-marea-restaurant-sul-litorale-romano

Preparativi in corso per il nuovo Maio Restaurant & Rooftop

Una metamorfosi di esperienza da vivere dalla luce del giorno al tramonto, fino al cielo stellato di Roma: MAIO Restaurant & Rooftop, all’ultimo piano di Rinascente di via del Tritone, si prepara per la nuova apertura di maggio.  Una terrazza su due piani, tra le più belle di Roma, con una cucina sempre attiva per soluzioni diverse nell’arco della giornata, in un viaggio alla riscoperta dei sapori italiani: la maestria dello chef Umberto Vezzoli ha già in serbo le proposte per un’esperienza gastronomica, che vede protagonisti i classici della tradizione con un tocco creativo, abbinamenti ricercati e cura del prodotto di prima qualità. Mentre i lavori di ristrutturazione daranno alla luce ambienti diversi dal design contemporaneo ad accompagnare la magnifica vista, si delinea il menù articolato nelle diverse fasce orarie, dall’apertura alle 10 del mattino fino alla cena.

Approfondisci qui: https://www.doctorwine.it/gourmet/dove-mangiare/preparativi-in-corso-per-il-nuovo-maio-restaurant-and-rooftop

Che ne pensi di questo articolo?

Questo sito utilizza cookie tecnici per il suo funzionamento ed il miglioramento dell’esperienza utente e non fa uso di cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione o accettando la presente informativa, presti il consenso all’utilizzo dei cookie tecnici.

Clicca qui per leggere la nostra Cookie Policy