Enomondo NewsPot-Pourri

Vinitaly 2024: viabilità, trasporti e parcheggi

Vinitaly 2024 viabilità

Vinitaly 2024, viabilità, trasporti e parcheggi per gestire al meglio l’arrivo di operatori e gli eventi. Veronafiere rafforza la collaborazione con il Comune di Verona e il sistema cittadino.

La 56ª edizione di Vinitaly è alle porte. Il più importante salone dedicato al mondo del vino e dei distillati torna a Verona dal 14 al 17 aprile 2024, con oltre 90mila operatori attesi da 140 nazioni.
Agli incontri business in fiera si aggiungono appuntamenti come la preview di OperaWine, il 13 aprile alle Gallerie mercatali, e la Conferenza internazionale sul vino di Oiv, con delegazioni istituzionali da 30 paesi, nella stessa giornata. Dal 12 al 15 aprile è anche in programma Vinitaly and the City, il fuorisalone pensato per i wine lover che coinvolge il centro storico della città.

Per gestire al meglio tutti gli arrivi e gli eventi, Veronafiere rafforza in queste giornate la collaborazione con il sistema cittadino. A supporto di Vinitaly, infatti, viene attivato un articolato piano di gestione della mobilità sviluppato grazie al coordinamento con Comune di Verona, ufficio Mobilità e Traffico, Polizia locale, Forze dell’Ordine, Autostrada Brescia-Padova, Autobrennero, ATV e Unione Radiotaxi Verona.

Di seguito alcune note utili su viabilità, trasporti e parcheggi. Le stesse informazioni con mappe, piantine esplicative e percorsi dettagliati sono disponibili nell’area visitatori del sito della manifestazione https://www.vinitaly.com/verona/viabilita-e-parcheggi/.

Clicca qui per scoprire gli eventi Vinitaly Tasting – The DoctorWine Selection (Pad 10 – Stand C2).

ARTICOLI CORRELATI

EVENTI DOCTORWINE A VINITALY - PAD. 10 STAND C2

Che ne pensi di questo articolo?

Questo sito utilizza cookie tecnici per il suo funzionamento ed il miglioramento dell’esperienza utente e non fa uso di cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione o accettando la presente informativa, presti il consenso all’utilizzo dei cookie tecnici.

Clicca qui per leggere la nostra Cookie Policy