Dove mangiareGourmet

Nel cuore di Firenze inaugura Strozzi Bistrò

Nuova apertura: Strozzi Bistrò: l'inizio di un nuovo viaggio tra arte e gusto. All’interno di Palazzo Strozzi, un’esperienza culinaria tra contaminazioni artistiche e design d’autore.

Unire arte, gusto e design in un unico spazio nel cuore di Firenze, culla del Rinascimento e icona globale di italianità. È questo l’obiettivo di Strozzi Bistrò, nuova destinazione che inaugura ufficialmente all’interno di Palazzo Strozzi e regala al capoluogo toscano e ai suoi visitatori un’esperienza enogastronomica e di ospitalità all’insegna dell’arte e della cultura.

Affacciato sulla corte interna di Palazzo Strozzi, il bistrò nasce con la volontà di integrarsi perfettamente con la storica dimora fiorentina sia a livello di fruizione del pubblico sia in termini architettonici, in un’esperienza a tutto tondo per gli amanti della cucina d’eccellenza e dell’arte in tutte le sue forme. Una nuova apertura impreziosita dall’intervento di due firme prestigiose rispettivamente del mondo del design e del fine dining italiano: Fabio Novembre e Tommaso Arrigoni.

STROZZI BISTRÒ TRA STORIA & DESIGN

Strozzi Bistrò è stato pensato da Novembre Studio come un progetto site specific che celebra ed esalta lo stile di Palazzo Strozzi e la sua storia. L’impianto simmetrico delle originarie volte a crociera viene enfatizzato da una pavimentazione geometrica coincidente; lo stesso avviene per i capitelli a parete che raggiungono il pavimento attraverso nuove lesene progettate ad hoc. La sala si trasforma così in un grande cannocchiale che inquadra la imponente bottigliera in vetro che ricalca la forma del portone originario.

Chef Arrigoni

Il banco bar come lo spazio cucina, sono invece rivestiti in cuoio con un motivo a mattoni che rimanda al bugnato della facciata esterna. Le pareti nei toni del blu, colore sociale del museo, sono decorate con una carta da parati disegnata ad hoc sempre da Novembre Studio, che riprende le tre lune crescenti, simboli araldici della famiglia Strozzi.

STROZZI BISTRÒ TRA ARTE & GUSTO

Aperto tutti i giorni, dalle 9 a mezzanotte, Strozzi Bistrò offre un servizio di ristorazione completo, dalla colazione alla cena, in un contesto esclusivo e in perfetto stile fiorentino. Con 40 coperti interni per pranzi e cene, Strozzi Bistrò offre anche un suggestivo dehor direttamente nel corte centrale del palazzo, regalando agli ospiti la vista diretta sulle installazioni artistiche più importanti e spettacolari che tradizionalmente occupano quest’area.

In cucina il menù porta la firma di Tommaso Arrigoni integrando alcuni suoi signature dish, come l’Uovo CBT (Cotto a Bassa Temperatura), a rivisitazioni più locali, come i Pici al Ragù Ricco del Bistrò, richiamo ai sapori decisi della tradizione gastronomica fiorentina, o ancora il Pan brioche tostato con paté di fegatini alla toscana e gel al vin santo. Un menù pensato per il pubblico internazionale e non che transita tra le mura della storica dimora, con un’offerta capace di esaltare il gusto fiorentino e apprezzabile in più momenti della giornata dai numerosi visitatori del museo. Alla proposta food si affianca  naturalmente quella beverage che alla carta vini unisce una mixologia fatta di rivisitazione dei grandi classici e sperimentazione, con cocktail ispirati ogni volta alle mostre e ai loro protagonisti che si alternano a palazzo. Vere e proprie opere d’arte liquide in cui ritrovare il legame tra gusto, storia e l’heritage di Palazzo Strozzi.

Questo sito utilizza cookie tecnici per il suo funzionamento ed il miglioramento dell’esperienza utente e non fa uso di cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione o accettando la presente informativa, presti il consenso all’utilizzo dei cookie tecnici.

Clicca qui per leggere la nostra Cookie Policy