Dove mangiareGourmet

Riapre lo Storico Saint’Ambroeus di Milano

Nuova apertura: Ha riaperto lo storico locale Sant'Ambroeus di Milano nella sua sede originale, un bellissimo edificio anni '30.

Siamo lieti di informarvi che il Sant’Ambroeus di Milano ha riaperto le porte nella sede originale grazie al gruppo SA Hospitality Group, che insieme alla famiglia Pauli, proprietaria della location milanese fino al 1982, ha aperto diversi Sant’Ambroeus a New York, Southampton e Palm Beach, con l’obiettivo di tornare un giorno nella sede storica di Milano. Gli spazi, disegnati da Fabrizio Casiraghi, sono stati pensati per evidenziare il carattere istituzionale del luogo.

MENU

L’offerta gastronomica si sviluppa sotto la direzione di Iacopo Falai e punta a dare spazio a quanto il gruppo ha costruito negli Stati Uniti, celebrando le origini del ristorante e la tradizione milanese. Gli ospiti potranno trovare piatti classici come la Cotoletta alla Milanese e gli Spaghetti al Pomodoro, insieme a creazioni dedicate a questa nuova location, ad esempio le Linguine al Prezzemolo (le Linguine Pastificio Mancini, i Gamberi rossi di Mazara del Vallo, la salsa al prezzemolo, bisque di gamberi e peperoncino) e il Lobster Roll, un classico del New England, oltre alle selezioni stagionali.

Sulla carta dei vini troviamo soprattutto cantine italiane, per esaltare il meglio del Bel Paese, con un’ampia selezione di produttori biodinamici e naturali, insieme ad alcune opzioni francesi e americane. Per la carta dei cocktail l’ispirazione viene dalle location statunitensi, con scelte neoclassiche e innovative.

LO SPAZIO

Gli spazi di Sant Ambroeus Milano sono stati disegnati da Fabrizio Casiraghi, già attivo a New York, Parigi e Milano. La cura del dettaglio è portata all’estremo e ogni scelta rivela un’intenzione chiara, incluse illuminazione e musica. Spiega Casiraghi: “La mia idea non era di restaurare completamente gli spazi, ma piuttosto concentrarmi su come

metterne in luce il carattere istituzionale, la sensazione che il ristorante abbia sempre fatto parte dell’edificio,utilizzando materiali nobili come legno, pietra e mosaico. Volevo renderlo più moderno mantenendo la sobria eleganza delle forme e dei materiali.” Nel suo progetto, Casiraghi si è impegnato a creare una corrispondenza armonica tra gli interni del ristorante e l’esterno dell’edificio, che risale al 1930.

CONTATTI: Corso Giacomo Matteotti, 7 – 20121 Milano – Tel.+ 39 02 76000540

ORARIO DI APERTURA:
Lunedi – Venerdi: 7:30am – 12:00am
Sabato & Domenica: 8:30am – 12:00am

Che ne pensi di questo articolo?

Questo sito utilizza cookie tecnici per il suo funzionamento ed il miglioramento dell’esperienza utente e non fa uso di cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione o accettando la presente informativa, presti il consenso all’utilizzo dei cookie tecnici.

Clicca qui per leggere la nostra Cookie Policy