Dove mangiareGourmet

Nuove aperture: Dicembre 2023

Continua il trend positivo delle nuove iscrizioni di imprese nel settore della ristorazione, sebbene si registri ancora un numero altissimo di cessazioni.

Le regioni che hanno registrato il maggior numero di imprese con servizio al tavolo nuove nate da ottobre 2022 sono il Lazio (821), la Lombardia (620) e la Toscana (422). Per quanto riguarda la tipologia di locali, tra le nuove aperture prevalgono i ristoranti di cucina italiana in tutte le regioni della penisola, con una media del 62%, mentre la cucina asiatica si aggiudica il secondo posto soprattutto nelle regioni del nord e del centro (15%). Sul terzo gradino del podio si collocano le pizzerie (10%), seguite da ristoranti a base di carne/pesce (7%) e ristoranti con cucina internazionale (greca, francese, messicana, etc., 6%).

Tra le diverse aree geografiche rimane stabile la distribuzione dei nuovi ristoranti in base alla fascia di prezzo. La fascia più comune (62%) risulta essere quella tra i 15 e i 30 euro per persona.

Dati forniti dall’Osservatorio TheFork Awards.

Ad Andria apre il Bar&Enoteca di Winelivery

E dopo Trani la Puglia ospita il secondo Bar-Enoteca di Winelivery, L’App per bere! Nel cuore di Andria, nel cuore della movida, sorge il nuovo punto di riferimento per gli amanti del vino e dell’innovazione gastronomica. La scorsa settimana ha aperto ufficialmente le porte il Winelivery Bar&Enoteca, un’esperienza unica che fonde la tradizione enologica con la modernità digitale. I fratelli Michele e Francesca Marmo, giovani imprenditori andriesi con una lunga esperienza nel settore della ristorazione e dell’agricoltura, sono entusiasti di portare nel centro di Andria il format innovativo di Winelivery. “Siamo felici ed onorati di far parte della grande famiglia Winelivery” hanno dichiarato. “Portiamo nel cuore di Andria un format nuovo, giovane e metropolitano, con un’ampia scelta di eccellenze enogastronomiche italiane e pugliesi.” Winelivery da anni sul territorio italiano sceglie di affidare ancora una volta il proprio marchio ad una Imprenditoria locale, con esperienza nel settore e sul territorio, che saprà lavorare al meglio per adattare il format alle peculiarità locali e valorizzare il format dei Bar&Enoteca di Winelivery.

ARTICOLI CORRELATI

Che ne pensi di questo articolo?

Questo sito utilizza cookie tecnici per il suo funzionamento ed il miglioramento dell’esperienza utente e non fa uso di cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione o accettando la presente informativa, presti il consenso all’utilizzo dei cookie tecnici.

Clicca qui per leggere la nostra Cookie Policy