GourmetRistorante Amico

Podere Conca presenta Bolgheri Bistrot

Le aziende vinicole abbracciano i ristoranti. Per la rubrica “Ristorante amico”, un produttore presenta uno dei suoi ristoranti preferiti, che a sua volta propone una ricetta in abbinamento a un suo vino.

Bolgheri Bistrot è un Ristorante ed Enoteca situato a Bolgheri, piccolo borgo nel cuore della Toscana in Italia. Nel ristorante è possibile gustare a pranzo e a cena un’ottima cucina toscana, eccellente espressione del territorio e realizzata con prodotti di prima qualità.

Ogni piatto può essere accompagnato da uno dei vini presenti nella cantina, infatti l’Enoteca del Bolgheri Bistrot vanta una ricca carta dei vini; i loro esperti sono a disposizione per consigliare quello più indicato, anche per una degustazione al calice in ogni momento della giornata.

Tra i vini consigliati, quelli di Podere Conca. Per questo piatto, di cui lo Chef Andrea Simoncini presenta la ricetta, viene suggerito il Bolgheri Rosso Agapanto 2020.

La ricetta proposta:

Quaglia ripiena di porcini e tartufo, crocchetta di patate al tartufo

Ingredienti per 4 persone

4 quaglie locali di media dimensione, 16 fette di pancetta stesa tagliate fini, 200 g di porcini saltati a cubetti fini, Crema di tartufo di produzione del ristorante, Timo 

Per le Crocchette al tartufo: 400 g di patate a pasta gialla, Parmigiano, Sale e pepe, Crema di tartufo, Uovo intero, Farina per impanare, Panko (panure a fiocchi di pane abbrustoliti, tipica della cucina giapponese), Tartufo fresco 

Preparazione:

Rimuovere eventuali piume o residui di esse ripassando le quaglie con il cannello. Partendo dal petto disossare le quaglie facendo attenzione a non rompere la pelle sul dorso che servirà per contenere la farcitura.

Disporre 4 fette di pancetta sul banco da lavoro, adagiare sopra la quaglia aperta a libro, farcire con la salsa al tartufo, i porcini saltati, qualche lamella di scalogno tagliata finemente e il timo.

Chiudere la quaglia con la pancetta e mettere in una busta da cottura sottovuoto. Cuocere a bassa temperatura per 3 ore a 70°. Finito il tempo mettere su una teglia da forno, e arrostire per 8-12 minuti a 200°.

Per la crocchetta: Bollire le patate con un pizzico di sale, quando cotte passarle in un passapatate, aggiungere il parmigiano, una piccola noce di burro, sale, pepe e uovo. Creare un cilindro con all’interno la salsa al tartufo, poi passare nella farina, successivamente nell’uovo e poi nel panko. Friggere a 180° fino a doratura.

Per la finitura: Disporre sul piatto centralmente della misticanza e adagiare sopra la quaglia e la crocchetta. Arricchire con abbondanti scaglie di tartufo fresco.

Vino in abbinamento: 

Bolgheri Rosso Agapanto 2020

Rosso intenso e vivace. Al naso esprime note prevalenti di frutti rossi. In bocca ha una bella armonia e persistenza pur essendo giovane ed esuberante.

Vitigni: Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Ciliegiolo.

Vinificazione: L’uva viene raccolta a mano, diraspata, pigiata e fermentata con le bucce in serbatoi d’acciaio per circa 20 giorni. Circa 12 mesi di maturazione in legno (tonneau e barrique di rovere francese di secondo passaggio).

L’annata 2020: Il 2020 è iniziato con un inverno mite ed una gelata primaverile piuttosto importante. Fortunatamente maggio e giugno più equilibrati hanno permesso alle viti di stabilizzarsi e normalizzare la produzione. L’estate non eccessivamente calda ha permesso una maturazione regolare.

Gradazione alcolica: 14% vol.

Temperatura di servizio: 16-18°C.

Abbinamenti consigliati: Nell’abbinamento con salumi, formaggi e carni rosse non troppo saporite si ottiene il massimo del piacere, ma la morbidezza e l’equilibrio lo rendono gradevole a tutto pasto.

Curiosità: Il nome Agapanto deriva da Agapanthus, fiore della famiglia delle Liliaceae originario del Sudafrica. Dal greco antico “agape” (amore) e “anthos” (fiore).

BOLGHERI BISTROT
Strada Giulia 14
57022 Bolgheri
Tel. +39 0565 762065
bolgheribistrot.mail@gmail.com
www.bolgheribistrot.com
Dal lunedì alla domenica sia a pranzo che a cena

Che ne pensi di questo articolo?

Questo sito utilizza cookie tecnici per il suo funzionamento ed il miglioramento dell’esperienza utente e non fa uso di cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione o accettando la presente informativa, presti il consenso all’utilizzo dei cookie tecnici.

Clicca qui per leggere la nostra Cookie Policy