DegustazioniVini per tutte le tasche

Evviva il Grechetto!

  • Quest’uva antica sta dando in Umbria ottimi risultati, con vini dalla personalità interessante. Vi presentiamo il Colleozio di Leonardo Bussoletti e il Montefalco Grechetto di Terre de la Custodia.

    Noto già nel Quattrocento dove compare in documenti ufficiali, appartenente alla sterminata famiglia dei Greci, il Grechetto è giustamente considerato una delle migliori uve a bacca bianca del centro Italia. Molto diffuso in Umbria, è importante componente della Doc dei Colli Martani, dei bianchi di Montefalco e Spello, e gioca un ruolo fondamentale nell’uvaggio dell’Orvieto. Le sue migliori espressioni stanno dimostrando una notevole tenuta nel tempo.

    Ve ne proponiamo due, abbastanza diversi tra di loro.

    Il primo lo produce l’azienda Bussoletti, che nasce nel 2008 a Narni. La fonda Leonardo Bussoletti che decide, confidando nelle proprietà di un vitigno come il Ciliegiolo, di dare vita a una produzione di qualità. Così fonda anche l’Associazione dei Produttori del Ciliegiolo di Narni, un modo per fare sistema e diffondere le caratteristiche e proprietà di un vitigno per molto tempo gregario di altri, considerato uva da taglio ma che in purezza è in grado di dare vini di tutto rispetto. Nella produzione aziendale sono molto interessanti anche i due bianchi da uve Grechetto (il Colleozio che presentiamo) e Trebbiano.

    Da una piccola azienda di 9 ettari e 50mila bottiglie a un colosso di 180 con 1.800.000 bottiglie prodotte. Terre de la Custodia è la dépendance vinicola della grande azienda olivicola Farchioni e sta diventando sempre più grande e valida anno dopo anno. La gamma è piuttosto vasta, ma le punte di diamante sono costituite dalle varie etichette di Montefalco Bianco, Rosso e Sagrantino che propone. Produce anche un’ottima birra artigianale.

    Clicca sui nomi dei vini per leggere scheda organolettica e prezzo.

Che ne pensi di questo articolo?

Questo sito utilizza cookie tecnici per il suo funzionamento ed il miglioramento dell’esperienza utente e non fa uso di cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione o accettando la presente informativa, presti il consenso all’utilizzo dei cookie tecnici.

Clicca qui per leggere la nostra Cookie Policy