Enomondo NewsPot-Pourri

Andrea Lonardi diventa Master of Wine

Con Andrea Lonardi, Chief Operating Officer di Angelini Wines & Estates, l’Italia ha il suo secondo Master of Wine.

Il veneto Andrea Lonardi, 49 anni, è il secondo italiano – dopo il toscano Gabriele Gorelli, passato nel 2021 – ad aver superato il difficilissimo esame, riconosciuto in tutto il mondo per il suo rigore e i suoi standard molto esigenti, e ad essere così ammesso nell’esclusiva istituzione dei Master of Wine. Questa dei MW è un’organizzazione associativa, operativa da 70 anni, con un’eccezionale reputazione internazionale. Ai suoi membri è riconosciuta a livello mondiale un’altissima competenza nel mondo del vino, sia dal punto di vista della conoscenza che del commercio.

Oggi i Masters of Wine sono 414 e operano in 31 Paesi, ma fino a due anni fa l’Italia era tagliata fuori da questo club esclusivo. I membri comprendono enologi, sommelier, buyer, giornalisti, consulenti, viticoltori, accademici, educatori e altri ancora. I prossimi italiani a farcela dovrebbero essere l’enologo di Donnafugata Pietro Russo e la wine educator Cristina Mercuri, al terzo step del percorso,

Ad Andrea le migliori congratulazioni da parte di tutta la squadra di DoctorWine.

Che ne pensi di questo articolo?

Questo sito utilizza cookie tecnici per il suo funzionamento ed il miglioramento dell’esperienza utente e non fa uso di cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione o accettando la presente informativa, presti il consenso all’utilizzo dei cookie tecnici.

Clicca qui per leggere la nostra Cookie Policy