Enomondo NewsPot-Pourri

E’ venuto a mancare Italo Stupino

Il mondo del vino perde un’altro grande uomo. Ci ha lasciati ieri Italo Stupino, titolare dell’azienda agricola Castello di Neive.

Aveva appena compiuto 87 anni il 7 maggio scorso. Da qualche mese la sua salute era peggiorata. Produttore vitivinicolo con una storia legata soprattutto al Barbaresco, Italo era conosciuto come un personaggio brillante, gioviale e molto attivo. Affiancato inizialmente dal fratello Giulio, aveva sviluppato un approccio scientifico alla vigna e alla campagna grazie alla sua formazione come ingegnere e alla sua precedente attività industriale. A partire dagli anni ’70 la sua collaborazione con l’Università di Torino gli aveva permesso di affrontare fin dall’inizio numerose sfide in un mercato in continua evoluzione. Molte innovazioni legate ai vini di Langa sono passate proprio dal Castello.
Lascia la moglie Mita e la figlia Carolina. Venerdì 12 Maggio alle 10.30 i funerali, sempre nella stessa chiesa dei Santi Pietro e Paolo a Neive.

Daniele Cernilli e tutta la redazione DoctorWine si stringono alla famiglia in questo momento di dolore.

Che ne pensi di questo articolo?

Questo sito utilizza cookie tecnici per il suo funzionamento ed il miglioramento dell’esperienza utente e non fa uso di cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione o accettando la presente informativa, presti il consenso all’utilizzo dei cookie tecnici.

Clicca qui per leggere la nostra Cookie Policy