Degustazioni

La Ribolla di Josko

La Ribolla Gialla del 2015 di Gravner è un vino totale, straordinario, dove tutto è al posto giusto, un vino che permette di capire in pieno il percorso professionale e anche umano di Josko Gravner.

La storia personale di Josko Gravner, di sua moglie Marjia, di sua figlia Matejia e di suo figlio Miha che non c’è più purtroppo, è la storia di una famiglia che ha fatto della viticoltura e della produzione di vino il senso della vita. Josko è un uomo rigoroso, onesto e ha delle convinzioni forti. Ho sempre avuto per lui un grande rispetto, anche quando qualche volta, raramente e sbagliando io, non ho condiviso alcune sue scelte, non capendole.

Assaggiando la sua Ribolla del 2015 credo di aver capito molto del suo percorso anche umano. Perché se c’è un vino che lui considererà perfetto è proprio questo. Definirlo orange wine è fargli un torto. Certo, è un bianco macerato, per sette mesi in anfora interrata. Certo, matura sette anni in grandi botti di rovere. Ma è soprattutto un vino totale, dove tutto è al posto giusto. La componente ossidativa che non lo definisce completamente, ma è solo una componente, come nei grandi vini rossi. I profumi d’infusione, come fosse un tè alcolico. Il sapore dove gli elementi salini e il calore alcolico dialogano continuamente. Un vino totale, insomma, e per quanto mi riguarda qualcosa di straordinario.

PRODOTTI CORRELATI

PRODUTTORI

Questo sito utilizza cookie tecnici per il suo funzionamento ed il miglioramento dell’esperienza utente e non fa uso di cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione o accettando la presente informativa, presti il consenso all’utilizzo dei cookie tecnici.

Clicca qui per leggere la nostra Cookie Policy