EditorialeFirmato DoctorWine

Per festeggiare Capodanno

Il brindisi di mezzanotte è un po’ un rito di passaggio, sebbene ormai sia sempre più commercializzato. A noi piace immaginarlo a casa, tra amici, con una bottiglia non scontata, particolare, che possa essere l’emblema di un anno diverso, migliore.

Lasterosse di Pietro e Silvia Pancheri. è una cantina minuscola con attiguo agriturismo in quel luogo incantevole che è la Val di Non, in Trentino. Ti aspetteresti meleti a perdita d’occhio, e ovviamente ci sono, ma trovi anche qualche vigneto e vini davvero di montagna, Proprio come questo Spumante Metodo Classico da uve Groppello vinificate ovviamente in bianco. Un blanc de noirs, insomma, come se ne trovano sulla Montaigne de Reims, e che fa pensare a certi Champagne di Ambonnay, come quello di Paul Dethune, con cui il paragone viene spontaneo. 

Leggero e grintoso questo Lasterosse Extra Brut, fragrante. Una vera sorpresa da conquistare andandolo a comprare direttamente da loro. 

Io ne ho in cantina una bottiglia e l’aprirò a Capodanno, a casa, con pochi amici e buoni cibi, brindando nella speranza che il prossimo anno sia un po’ migliore di quello passato. Ci vuole poco, ma non si sa mai, purtroppo. 

Auguri a tutti comunque e andiamo avanti.

PER LEGGERE LA DESCRIZIONE DEL VINO, CON IL PUNTEGGIO E IL PREZZO MEDIO A SCAFFALE, CLICCA SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE.

DEGUSTAZIONI

PRODUTTORI

Questo sito utilizza cookie tecnici per il suo funzionamento ed il miglioramento dell’esperienza utente e non fa uso di cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione o accettando la presente informativa, presti il consenso all’utilizzo dei cookie tecnici.

Clicca qui per leggere la nostra Cookie Policy